Cosa fa il nostro cervello mentre dormiamo?

Cosa fa il nostro cervello mentre dormiamo?

Passiamo un terzo della nostra vita a dormire. Ma cosa succede esattamente nel nostro cervello mentre dormiamo?

Innanzitutto sappiamo che dormire è un’attività fondamentale per la nostra sopravvivenza. Quando dormiamo bene ci svegliamo rilassati, abbiamo un umore positivo e siamo pronti per le nostre attività quotidiane. Quindi il sonno ha un’influenza sulla qualità della vita e sul benessere psicofisico. Per avere un senso di benessere di media l’adulto deve dormire circa 8 ore a notte e il sonno deve essere di qualità, cioè non ci devono essere continui risvegli notturni.

cervello mentre dormiamo

Cosa fa il cervello mentre dormiamo?

Secondo le ricerche dell’Università di Chicago mentre si dorme il nostro cervello continua a lavorare. Proprio così, il nostro cervello non si spegne mai, anzi continua la sua attività anche di notte! I neuroni si attivano per elaborare le informazioni apprese durante la giornata. Ma cosa fa esattamente il cervello mentre dormiamo?

Consolida i ricordi

Degli studi fatti dalla California University hanno dimostrato che di notte si attivano le stesse regioni che si attivano di giorno quando vogliamo ricordarci qualcosa, come la struttura dell’ippocampo. Quindi il cervello mentre dormiamo riorganizza e consolida i ricordi. Collega nuove informazioni con quelle meno recenti. Per questo motivo il sonno è fondamentale per l’apprendimento. Ecco perché prima di un esame universitario è bene riflettere se vale la pena sacrificare la notte pre-esame per fare un super ripassone!

Apprende sequenze motorie

James Maas, uno scienziato del sonno che lavora alla Cornell University, ha spiegato che il sonno è fondamentale per memorizzare delle sequenze motorie come guidare, sciare, andare in bicicletta, imparare un un nuovo passo di danza etc.

Cosa succede al cervello mentre dormiamo?

Rende più creativi

Degli esperimenti dell’Università di Berkley, in California, dimostrano che il sonno può servire ad aumentare la creatività. Il cervello mentre dormiamo fa delle connessioni nuove e sorprendenti che non farebbe mentre siamo in uno stato di veglia. L’inconscio attraverso i sogni lavora senza schemi logici e razionali ed è libero di fare delle associazioni a volte anche bizzarre.

Cosa succede al cervello mentre dormiamo?

Elimina le tossine

Uno studio della Rochester University ha dimostrato che il cervello quando si trova nello stato di sonno è in grado di trovare ed eliminare tutte le sostanze tossiche che si accumulano durante il giorno. Questo meccanismo avviene grazie al sistema glinfatico. Altri articoli pubblicati su “Science” affermano che dormire poco può aumentare la probabilità di ammalarsi in un futuro di demenza di Alzheimer e Parkinson. Infatti se non si dorme abbastanza, il cervello non riesce ad eliminare le scorie del metabolismo celebrale, in particolare la beta amoloide che è implicata nell’insorgenza delle demenze.

Cosa succede al cervello mentre dormiamo?

Il cervello si ripara

Secondo alcune pubblicazioni nel “The Journal of Neuroscience” mentre dormiamo il cervello si ripara da solo. Alcune cellule incaricate di produrre la mielina (una sostanza che riveste i neuroni) aumentano la loro attività incrementando la produzione di mielina.

Cosa succede al cervello mentre dormiamo?

Conseguenze della privazione di sonno

Secondo degli studi fatti dall’Universidad Autónoma de México (UNAM) insieme alla Clinica dei Disturbi del sonno, al mondo una persona su tre soffre di un disturbo del sonno. Ciò può causare debolezza e difficoltà nel realizzare le faccende quotidiane. Dormire poco fa sì che il nostro cervello sia meno efficiente, perché deve lavorare di più per ottenere gli stessi risultati. Infatti studi hanno dimostrato che il cervello delle persone che dormono poco richiede più sangue.

Cosa succede al cervello mentre dormiamo?

Nel 1964 lo statunitense Randy Gardner detiene il record per essersi privato volontariamente del sonno per il tempo più lungo del mondo, ben 11 giorni e 24 minuti! Il suo obiettivo era dimostrare che la mancanza di sonno non era nociva. Ma si sbagliò, infatti Randy soffrì di problemi psicologici come paranoia, repentini cambiamenti di umore e allucinazioni.

Cosa succede al cervello mentre dormiamo?
Nella foto Randy Gardner

Peggiora la memoria

Se non dormiamo abbastanza peggiora sia l’apprendimento che le operazioni più semplici della memoria a breve termine come ricordarsi un numero di telefono. A Randy Gardner, citato prima, infatti venne chiesto di compiere delle semplici sottrazioni, ma non ci riuscì. Perciò non dormire abbastanza incide sul non ricordarsi le cose.

Cosa succede al cervello mentre dormiamo?

Perdita di attenzione

Dormendo poco si fa fatica a concentrarsi. La sensazione è tipica di quella che sperimentiamo quando siamo stanchi. Perciò per esempio è più difficile individuare qualcuno in mezzo a una folla di persone.

Incapacità di programmare le cose

Gli studi dimostrano che dormire poco aumenta l’incapacità di prendere decisioni e di programmare le cose. Come decidere quando e come iniziare o terminare un’attività.

Cosa succede al cervello mentre dormiamo?

Morte delle cellule cerebrali

Degli studi mostrano che non dormire uccide le cellule e causa danni al cervello. Alcuni esperimenti condotti sui topi hanno rivelato che, a causa della mancanza prolungata di sonno, il 25% delle cellule cerebrali muore. Altre ricerche hanno dimostrato che una conseguenza dell’assenza di sonno è la perdita dell’integrità della materia bianca del cervello.

Comparsa di delirio

Se una persona viene regolarmente privata del sonno, può comparire il delirio come successe a Randy Gardner. Sintomi come la psicosi, la paranoia, le allucinazioni, l’aggressività e molto altro. Sono stati individuati forti collegamenti tra insonnia e malattie mentali. Ma a loro volta le malattie mentali possono causare insonnia. Il rischio è di scatenare un circolo vizioso. Ci sono varie terapie su come curare il sonno senza usare i farmaci, come per esempio la terapia cognitivo-comportamentale.

Cosa succede al cervello mentre dormiamo?

Aumenta la probabilità di fare incidenti

Uno degli aspetti più preoccupanti del non dormire è che le ore di veglia si accumulano e cominciano a provocare stress. Gli esperti sostengono che le persone che guidano dopo aver dormito poco non si rendono conto dei rischi che corrono. Dormire poco o non aver dormito affatto, per poi guidare, può essere più pericoloso che guidare in stato d’ebbrezza e causare incidenti anche gravi.

Insomma dedicare il giusto tempo al dormire è necessario per un benessere che non sia solo fisico ma anche psicologico. 🙂

cervello mentre dormiamo

Leggi anche:

Perché andare dallo psicologo? A cosa serve?

Profezia che si auto-avvera, come la mente influenza il nostro futuro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *